top of page
Vista aerea della foresta

Modifiche impianto incentivato

Pillole di Conto Termico 2.0







Quali sono le modifiche che si devono comunicare al GSE?


Dovranno essere comunicati al GSE tutti gli interventi di modifica, relativi all’impianto incentivato in Conto Termico, che possano avere impatto sui requisiti richiesti per l’accesso ai benefici previsti dal D.M. 16/02/2016, intervenuti nel periodo di incentivazione e nei 5 anni successivi.


Le modifiche apportate agli interventi incentivanti non potranno comportare, in nessun caso, il ricalcolo in aumento dell’incentivo riconosciuto. L’esecuzione di modifiche e/o variazioni sugli interventi incentivati che determinino il venir meno dei requisiti previsti dalla specifica normativa di riferimento, realizzati durante il succitato periodo, può comportare, a seconda dei casi, la decadenza dal diritto a percepire gli incentivi stessi, o parte di essi, nonché il recupero delle somme erogate.


N.B. Il Soggetto Responsabile è tenuto a fornire , a conservare e a produrre su richiesta del GSE, tutti i documenti idonei ad attestare gli interventi di modifica e la configurazione dell'impianto ante e post operam per i 5 anni successivi all'erogazione dell'incentivo.


Se desideri rimanere aggiornato o per maggiori informazioni contatta il tuo tecnico di riferimento 3E Studio o scrivici all'indirizzo mail info@3estudio.eu.





Comentarios


bottom of page